Recensione Nintendo Switch: tutto ciò che devi sapere

In questa recensione Nintendo Switch verranno prese in considerazione tutte le caratteristiche di questo ottimo sistema di gioco prodotto dal famoso marchio giapponese. Nintendo Switch rappresenta un vero e proprio esempio di come questa azienda abbia messo in primo piano l’innovazione cercando di proporre sul mercato prodotti molto importanti sotto tutti i punti di vista. Nello specifico andiamo a toccare un punto molto importante perché le console di gioco tradizionali sono molto importanti per le ottime prestazioni che possono garantire solo c’è il piccolo problema che il fatto di esser legato in un determinato luogo potrebbe andare a cozzare con le esigenze degli utenti perché da una parte non tutti sono disposti a rimanere chiusi nella stanza per concludere il gioco anche perché con l’età le responsabilità aumentano sia in ambito familiare sia in quello lavorativo quindi tutto cambia ed il tempo per rimanere a giocare in una console da tavolo diventano sempre minori. La svolta, che poteva rappresentare una scelta rischiosa, è arrivata da Nintendo che ha unito le grandi potenzialità di una console da gioco con la comodità di una portatile. La Switch grazie alle sue importanti caratteristiche tecniche diventa quindi un prodotto in grado di poter rimanere nella storia dei videogiochi, come furono il Nintendo 8bit ed il Nintendo Virtual Boy. E’ possibile acquistare questa ottima console di gioco a prezzi molto interessanti semplicemente recandosi qui.

Recensione Nintendo Switch: l’aspetto del videogioco

La Switch è una console di gioco interessante già dal suo design perché riesce ad unire linee squadrate del mini schermo e della sua custodia con quelle assolutamente arrotondate del joypad riuscendo ad essere un importante elemento che spicca arrivando a diventare quasi una firma del produttore. Questa console di gioco rappresenta una vera e propria meraviglia perché il Joy-Con volendo si sdoppia offrendo la possibilità di giocare con più amici. Lo schermo diventa una sorta di All in One rendendolo un gioco portatile, mobile e fisso. Portatile e mobile perché è possibile giocare in piena autonomia in qualsiasi luogo ci si trovi magari portandolo al mare, meglio lontano dalla sabbia, dalla salsedine e dall’acqua, oppure quando si effettua una scampagnata perché naturalmente nei momenti di pausa potrebbe essere interessante poter stare qualche minuto a giocare con i propri amici e familiari. La console è disponibile in nero, con i Joy-Con colori blu e rossi neon, Joy-Con rossi o Joy-Con grigi. Inoltre è possibile acquistare in bundle con alcuni tra i giochi più importanti e storici di questo sistema di gioco come per esempio Zelda, Mario Rabbids o Super Mario Odissey.

 

La recensione Nintendo Switch non sarebbe completa senza le caratteristiche tecniche

La Switch si pone come un dispositivo molto interessante sotto tutti i punti di vista che comprendono il design assolutamente unico con specifiche tecniche di sicuro effetto come per esempio il cavo HDMI per godersi il gioco su uno schermo di grandi dimensioni arrivando ad ottenere una risoluzione Full HD a 1080p, una memoria di archiviazione da 32 GB che permette di conservare i salvataggi ed incamerare i videogiochi acquistabili in formato digitale dal Nintendo Store. La connessione principale di questo dispositivo è la WiFi mantenendo quindi la console sempre connessa per aggiornamenti e per scaricare nuove applicazioni senza naturalmente dimenticare la modalità multiplayer che rappresenta una tra le più importanti in questo ambiente. Un altro elemento molto pregevole di questo dispositivo è lo slot per microSDXC perché la memoria non basta mai quindi è sempre bene averne di più. Lo schermo della Switch è un discorso a parte perché ha una larghezza di 6.2 pollici con una risoluzione a 1280 x 720 pixel ed una batteria in grado di offrire ben sei ore di autonomia che variano in base al tipo di software che si fa girare.

Alla fine di questa recensione Nintendo Switrch sorge spontanea la domanda: conviene acquistare la console?

Nintendo è una di quelle aziende che hanno fatto la storia dell’informatica applicata ai videogiochi portando, con pochi passi falsi, sul mercato prodotti di grande prestigio. Inoltre ora più che in passato c’è il supporto di tutti i produttori terzi di videogiochi quindi si è ampliata di molto la proposta di giochi. La Switch è sicuramente un dispositivo più avanti degli altri per il concept che vuole trasmettere ed alla pari per le specifiche tecniche anche se altri marchi sembrano essere più altisonanti rimane quindi un’ottima scelta se si vuole giocare in ogni condizione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *